Progetto Reti di famiglie

PIANIGA. I servizi sociali del Comune di Pianiga hanno messo a punto il progetto “Reti di famiglie”. Cioè famiglie del territorio che ne aiutano altre in difficoltà. Sono coinvolte nel processo persone del capoluogo e delle frazioni di Cazzago, Rivale, Mellaredo e Albarea “L’obiettivo è quello di metter in rete famiglie disponibili ad affiancare, gradualmente, attraverso un processo di formazione e conoscenza reciproca, altre famiglie che si trovano in una situazione di difficoltà momentanea legata alla gestione della quotidianità o difficoltà che riguardano la dimensione educativa”. Il progetto intende costruire la “rete” composta da assistente sociale, educatrice, famiglie e cittadini, che si incontri una volta al mese e verifica le varie problematiche. Il Comune ha deciso di mettere a disposizione entrambe le assistenti sociali, che si occupano rispettivamente di minori, minori disabili, adulti, anziani e disabili, ponendosi un traguardo più ampio, ossia nel momento in cui il progetto per i minori sarà decollato, allargarlo anche ai soggetti deboli in generale e agli anziani: persone a rischio di disagio sociale, l’anziano solo che dà segnali di difficoltà e quello che verrà rilevato. Vogliamo insomma che nessuno debba mai sentirsi solo
Per informazioni sul progetto e adesioni info: tel. 041 5196235.

 

Un’ora con chi non ha nessuno…

Volontariato presso le case di riposo di Dolo (Ve) con gli anziani.
Per informazioni, contatta: Biagio Esposito tel. 041 5161353